X
11

App IO: scadenze, rimborsi e avvisi del fisco

Pubblicato il
App IO: scadenze, rimborsi e avvisi del fisco

In attesa dell’avvio di test per il portafoglio digitale italiano (IT Wallet), l’app IO diventa più utile con l’ultima novità annunciata dall’Agenzia delle Entrate. I cittadini possono ricevere messaggi relativi a scadenze, rimborsi in arrivo e altri avvisi su questioni fiscali.

 

Novità per l’app IO

Attualmente, i cittadini possono scegliere email e SMS come canali di comunicazione. Questi due “vecchi” sistemi sono sfruttati anche dai cybercriminali per inviare messaggi che sembrano provenire dall’Agenzia delle Entrate. In realtà si tratta di phishing e smishing, rispettivamente. L’uso dell’app IO elimina il rischio di subire il furto di credenziali e dati personali.

I servizi disponibili sono due. Il primo permette di ricevere comunicazioni personalizzate, ad esempio quelle relative all’erogazione di un rimborso o che ricorda al cittadino di completare la dichiarazione precompilata. Gli avvisi riguardano anche le abilitazioni conferite alle persone di fiducia per l’accesso alla propria area riservata.

Il secondo servizio ricorda invece le scadenze. Verrà ad esempio inviato un promemoria per contratti di locazione, adempimenti e rate. L’app IO è disponibile gratuitamente sugli store Apple (iOS) e Google (Android). Per l’accesso occorre lo SPID (Servizio Pubblico di Identità Digitale) o la CIE (Carta di Identità Elettronica).

In base ai dati pubblicati sul sito ufficiale, l’app è stata finora scaricata oltre 38 milioni di volte (71% su Android, 29% su iOS). La maggioranza dei cittadini (91,1%) effettua l’accesso con SPID, principalmente fornito da Poste Italiane (81,8%). Ad oggi sono disponibili 15.856 enti e 308.793 servizi.

Fonte: Luca Colantuoni per Punto-informatico.it

| Categoria: Innovazione, Tecnologia, Telefonia e App, Società, Cittadinanza digitale, PA digitale | Tags: App IO, scadenze, rimborsi | Visite: (225)
categorie

 

 

Archivio ultimi 12 mesi

 

 

Tags popolari