X

Capua 1880 Srl di Campo Calabro (Rc) è una Azienda (totally export oriented) leader nel comparto degli oli essenziali di agrumi di produzione italiana, con una clientela primaria. I mercati primari sono principalmente l’Europa e gli Stati Uniti, mentre quelli emergenti, in cui la società ha da tempo avviato iniziative di penetrazione commerciale, sono quelli dell’Estremo Oriente.

Il portafoglio Clienti è consolidato e fidelizzato ormai da anni ed è formato esclusivamente dalle più importanti multinazionali estere operanti nel campo dei prodotti per la profumeria e della cosmetica, con siti di produzione localizzati in tutto il mondo e che l’Azienda alimenta con forniture regolari e tempestività di consegna. CAPUA 1880 dispone, tra l’altro, di un sistema di controllo qualità dei propri prodotti, certificato conforme alla norma UNI EN ISO:9001-2000 per tutti i processi di produzione inerenti al settore degli oli essenziali agrumari (distillazione, concentrazione, defurocumarinizzazione, decolorazione a freddo, … etc).

E' animata da una collaudatissima organizzazione (Sistema ICT - Impianti di produzione - Famiglie di prodotti, … etc) e da una spinta manageriale forte e creativa; condizioni queste sine qua non, per fronteggiare su posizioni di eccellenza le continue sfide su qualità e prezzi in atto sui mercati sempre più globalizzati e nel cui contesto le multinazionali del settore della profumeria e della cosmetica dettano le rigorose condizioni per poter stabilmente operare. La Capua 1880 si è attestata negli ultimi anni su un fatturato medio di 23 milioni di euro, con una occupazione media di circa 50 persone e con una importante ricaduta positiva sull’indotto, soprattutto nel comparto agrumario.

Dal 2009 l'Azienda ha avviato una ristrutturazione del sistema informativo, da diversi anni basato su MagoXp - il gestionale di Microarea per le aziende del settore manufactoring - con l'obiettivo di migliorare ulteriormente i processi di produzione, amministrazione e vendite integrando nel gestionale le specificità che tale prodotto non gestiva, per eliminare tutte le gestioni esterne tipicamente basate su fogli elettronici e documenti.

La scelta è rimasta su Microarea, e si è adottato Mago.net Enterprise Edition, l'ERP di nuova generazione che gestisce produzione, pianificazione, approvvigionamenti, vendite e tutte le altre aree in maniera integrata e con una forte propensione alla collaborazione tra settori. Project++ ne ha curato l'adozione, realizzando lo specifico verticale MagieCapua integrato a Mago.net che migliora le aree di gestione commerciale, contrattuale, fiscale e produttiva, consentendo di gestire tutte le informazioni direttamente nel gestionale.

 
 
verticalizzazioni

La soluzione proposta ha previsto l’estensione del verticale “MagieCapua” grazie allo sviluppo ed alla successiva integrazione di due nostri verticali: Quality (necessario per la gestione del controllo qualità dei prodotti) e Risorse Umane, quest’ultimo ha permesso di soddisfare le nuove esigenze evidenziate dal Cliente:

  • memorizzazione di tutte le timbrature (importate tramite automatismi generati direttamente nell’SQL Server) senza limiti di anni;
  • gestione conto ore settimanale/mensile differenziata per anno solare;
  • conteggio delle effettive ore di presenza a prescindere dai giustificativi;
  • conteggio ore con giustificativi;
  • gestione dei ritardi;
  • reportistica completa per statistiche su presenze, assenze, malattie, ore lavorate, giorni, uscite per servizio, permessi, ritardi, ferie, conto ore;
  • cartellino per competenza per mese solare;
  • esportazione dati in formato .csv (o altro formato di esportazione gestito da SQL) per elaborazione paghe;
  • gestione straordinari con controllo superamento ore contrattuali;
  • stampa foglio presenze (report di Mago.net);
  • esportazione completa di tutte le statistiche, essendo report di Mago.net, in Excel;
  • affiancamento di una area Intranet accessibile tramite username e password (anche con autenticazione integrata) per consultare la propria situazione, attraverso un browser Web, e per consentire l’autorizzazione delle difformità;
  • possibilità di timbrare la presenza anche attraverso un browser Web con specifica autorizzazione per dipendente.


L’orario di lavoro previsto è di 7 ore e 33 minuti giornalieri, con ingresso alle 8:30 e pausa di 60 minuti alle 12 o alle 13, a scelta del dipendente. Ogni dipendente deve timbrare ogni evento temporale ovvero ingresso, inizio pausa, fine pausa, uscita. L’orario di ingresso alle 8:30 può essere posticipato (e mai anticipato) al massimo di 60 minuti, per certe tipologie di dipendenti. I dipendenti sono suddivisi in tipologie (dirigenti/quadri/impiegati/operai). Tutte le difformità rispetto alle quattro timbrature giornaliere vanno autorizzate da un responsabile predefinito. A titolo di esempio:

  • un ingresso in ritardo;
  • una pausa più lunga del dovuto o un inizio anticipato;
  • una uscita in ritardo;
  • una uscita in anticipo.


Sono tutti eventi che generano delle difformità rispetto alle timbrature prestabilite, e tali difformità potranno generare dei residui di tempo a credito del dipendente solo se il responsabile li ha autorizzati; in caso contrario un residuo di tempo non costituisce mai straordinario e mai verrà pagato. A fine mese tutte le difformità autorizzate generano un saldo (definito definito banca ore), anch’esso soggetto ad ulteriore approvazione, rispettivamente:

  • a credito del dipendente, che confluisce nel conto ore annuale;
  • a debito del dipendente, che viene detratto dal conto ore annuale oppure, in caso di non capienza, addebitato al dipendente.


Le difformità non autorizzate resteranno nel sistema a fini statistici e di controllo. Il conto ore annuale diminuisce quindi a seguito di saldo mensile a debito del dipendente della banca ore, compreso eventuali permessi. Le procedure previste per la gestione sono le seguenti:

  • autorizzazione difformità, attuata da un responsabile e riferita alle timbrature dei suoi sottoposti, atta ad autorizzare la diversità rispetto all’orario normale di lavoro;
  • tale procedura sarà eseguita accedendo ad un apposita area web;
  • assestamento timbrature, ovvero l’inserimento o la correzione di timbrature, l’inserimento dei corretti giustificativi delle timbrature.


Tutte le informazioni presentate all’utente inerenti informazioni di tempo saranno espresse in ore:minuti:secondi e non in centesimi. Per il reparto distilleria sarà possibile segnalare, attraverso apposite timbrature con causale specifica, l’inizio e la fine di una lavorazione (funzionalità possibile con il badge solo se supportato dal lettore). L’adozione di questa piattaforma gestionale integrata ha apportato notevoli vantaggi tra i quali:

  • totale eliminazione delle attività di inserimento dati manuali in Excel o altri software;
  • accesso in tempo reale ed autonomo alla reportistica di analisi attraverso Internet Explorer;
  • completa tracciabilità delle operazioni, grazie all’Auditing di Mago.net;
  • nessuna necessità di ripetizione delle operazioni.

 

Feedback

Il lavoro dell'ufficio personale si è ridotto notevolmente grazie ai controlli automatici sulle timbrature e i dipendenti hanno sempre la situazione sotto controllo, in tempo reale.
Inoltre, grazie al verticale Quality ogni segnalazione dei nostri Clienti è gestita con cura ed immediatezza permettendoci di raggiungere al meglio i nostri obiettivi di Customer Care.


- La Direzione aziendale -

 
 
Business Intelligence

Il progetto di Business Intelligence per il cliente Capua 1880 è stata la naturale evoluzione del percorso di miglioramento del sistema informativo intrapreso dal 2009 che, grazie alle verticalizzazioni a Mago.net realizzate nell'ambito del ciclo attivo e passivo, ha consentito di trattare le informazioni commerciali su contratti, multinazionali, varianti di prodotto e cicli produttivi in maniera molto più fluida, con un immediato impatto sulla produttività dei vari reparti.

Dopo aver pienamente gestito quindi tali informazioni con le estensioni a Mago.net, anche realizzando appositi report di analisi grazie al report maker Woorm integrato all'erp, era necessario analizzare in maniera più immediata le informazioni commerciali, rispondendo a richieste della direzione commerciale sempre più specifiche e volte ad analizzare nel dettaglio i cambiamenti giornalieri delle esigenze dei clienti. La risposta è stata InfoBusiness all'interno del quale sono stati incluse, oltre alle entità normalmente trattate dal connettore standard per Mago.net, tutte le informazioni trattate dai verticali realizzati.

Il progetto di BI basato su InfoBusiness ha consentito infatti di estendere le dimensioni ed i fatti aziendali da rappresentare in modo da rispecchiare esattamente le prassi consolidate del reparto commerciale, guadagnando in flessibilità delle analisi grazie a tutte le potenzialità insite nel prodotto stesso. Uno dei bisogni è stato classificare le vendite considerando i contratti con le multinazionali alle quali il cliente distribuisce le proprie essenze agrumarie e le sedi alle quali sono effettuate le consegne: all'interno di InfoVision sono infatti presenti apposite dimensioni e fatti che analizzano le vendite da questi specifici punti di vista:

Anche il concetto di "articolo" è stato rivisitato per essere più consono alle formule e alle caratteristiche chimiche che variano da una produzione all'altra: ciò ha significato definire in Mago.net e trasportare nella BI il "material number" ed i campioni di riferimento, su cui si basano i dettagli delle statistiche di vendita dato che consentono di valutare la bontà dei processi produttivi e la soddisfazione del cliente per le specifiche formulazioni:

E' stata assai utile la rappresentazione geografica dei dati che consente di navigare nei dati (drill-down) organizzati per clienti finali utilizzatori dei prodotti, e non solo per clienti di fatturazione:

E la capacità di realizzare cruscotti con le indicazioni visive ed immediate delle performances ha giocato un importante ruolo anche nel rendere più comprensibile i fatti delle vendite.

Il confronto tra InfoBusiness così personalizzato e il modo in cui nel passato si realizzavano grafici e tabelle tramite Microsoft Excel o strumenti simili non regge: la velocità, la certezza del dato, la riduzione degli errori e la semplicità di utilizzo hanno trasformato numeri in informazioni per decidere, a tutto vantaggio delle decisioni aziendali.

Il contesto del cliente Capua 1880 dimostra ampiamente come il successo di una soluzione di business intelligence dipenda da tutti questi fattori: un prodotto altamente flessibile e personalizzabile, una analisi approfondita della specifica realtà aziendale e le competenze necessarie per verticalizzare gli strumenti a disposizione che un partner come Project++ può fornire.

 

Feedback

Quasi con cadenza quotidiana, ormai, l'amministrazione e la direzione commerciale utilizzano le statistiche e le informazioni analitiche estrapolate dalla Business Intelligence.
Il tutto in maniera semplice e veloce visto che il reperimento e l'organizzazione dei dati statistici e dei controlli su vendite, volumi, clienti, prodotti, grazie proprio all'implementazione in Mago.net della B.I., è migliorato nettamente sia in velocità, precisione del dato, chiarezza e completezza delle informazioni e sia in elasticità nella gestione delle stesse


- La Direzione aziendale -