X
Reti Geografiche (VPN)

Le reti private virtuali (VPN, Virtual Private Network) consentono alle aziende di stabilire connessioni di rete sicure su Internet, avvalendosi della "grande rete" come strumento per consentire l'accesso da parte di utenti autorizzati ai dati disponibili in ambienti di rete aziendali. Le reti VPN utilizzano vari tipi di meccanismi di crittografia e protezione (protocolli PPTP, L2TP o IPSEC) per garantire che i dati non possano essere intercettati.

La tecnologia VPN non solo permette di rendere disponibili le risorse di rete per gli utenti fuori sede, ma offre anche strumenti sicuri e affidabili per la connessione di reti in diverse aree geografiche evitando i costi elevati delle linee telefoniche dedicate. Rappresentano dunque la soluzione ideale per l'implementazione di strumenti sicuri ed affidabili per l'espansione delle infrastrutture aziendali. È sufficiente autorizzare l'accesso remoto alle reti interne da parte degli utenti desiderati per ottenere la disponibilità continua delle risorse aziendali di cruciale importanza, elemento estremamente significativo per le attuali esigenze dei professionisti spesso fuori sede.

I vantaggi della rete Vpn sono da riassumere in una vantaggiosa offerta economica, estensione globale, ottime prestazioni e massima sicurezza:

  • gli utenti possono collegarsi remotamente alle risorse di rete centralizzate attraverso un ISP, semplicemente al costo di una tariffa Internet;
  • i nuovi utenti vengono aggiunti con facilità senza nuove apparecchiature o linee dedicate;
  • le VPN semplificano la creazione di una Extranet, che offre l'accesso a clienti o fornitori, protetti da password, a una parte della rete private (per esempio, per ordinare prodotti, verificare lo stato delle forniture, inviare fatture);
  • le VPN utilizzano il "tunneling" e i sistemi di cifratura per proteggere il traffico privato. Il tunneling crea una connessione peer-to-peer temporanea tra l'utente remoto e quello centrale, bloccando l'accesso a chiunque si trovi all'esterno.
Ma le VPN, se implementate male o sottodimensionate, non risolvono una serie di problemi che i nostri esperti hanno risolto invece brillantemente.

Reti Wireless

La tecnologia wireless, letteralmente "senza filo", è il sistema che utilizza onde radio anziché i cavi dei sistemi tradizionali per la trasmissione dati. La potenzialità di questa tecnologia permette il suo utilizzo su distanze anche elevate attraverso il wireless punto-punto o punto-multipunto. La tecnologia wireless offre un accesso sicuro, affidabile e flessibile alla vostra LAN aziendale mentre siete in viaggio, a casa o in ufficio.


Punto-punto

Il sistema punto-punto è uno dei tipici collegamenti wireless diffusosi nelle aziende, grazie alla liberalizzazione di particolari frequenze come quella a 2.4 Ghz. Nella pratica si tratta di mettere in collegamento due punti remoti distanti fra loro da poche decine di metri a diversi chilometri utilizzando sistemi di trasmissione dati a tecnologia radio. Sono molte le aziende che utilizzano questo tipo di tecnologia per il trasferimento dati tra le diverse filiali sfruttando i vantaggi in termini di velocità, flessibilità e riduzione dei costi che questi sistemi permettono.


Punto-multipunto

I sistemi wireless punto-multipunto permettono di collegare una centrale base station a diverse terminal station potendo in tal modo fornire una serie di servizi di trasporto dati senza l'utilizzo di cavi. La rete locale è il collegamento tra l'abitazione dell'utente o l'azienda e la centrale di commutazione più vicina, costituita fino ad ora da fili di rame.

La tecnica della rete locale senza filo (Wireless Local Loop; WLL), permette di stabilire questo collegamento mediante delle frequenze. Non è pertanto più necessario posare nuovi cavi tra la centrale telefonica e l'utente, il che significa che è possibile costruire una rete di collegamenti senza un'infrastruttura basata su cavi. La tecnologia WLL permette non solo collegamenti per la trasmissione voce, ma anche servizi di trasmissione dati con elevate velocità di trasmissione in entrambe le direzioni, ad esempio per il trasferimento di dati tra le reti locali (siamo in grado di offrirvi fino a 54 MBit), per l'accesso ad Internet a banda larga e per le applicazioni multimediali (audio, suono, videoconferenza).

Un altro uso della tecnologia wireless è quello applicato ai servizi di accesso ad Internet pubblico, i cosiddetti hot spot. In questo caso la tecnologia WiFi si fonde con ulteriori servizi infrastrutturali, per garantire la sicurezza, la privacy e la tracciabilità delle navigazioni.

 

Approfondisci di più su Reti

Richiedici maggiori informazioni via mail

 INVIA UN'E-MAIL

Oppure contatta telefonicamente la nostra area commerciale

 0881.666679