X
25ott

Mago si arricchisce di nuove funzionalità in ambito amministrativo!

25 ott, 2023 | Mago4, MagoWeb, ERP | View Counts (408) |

Mago, oltre ad essere un software aperto ed innovativo, grazie alla presenza costante di nuovi moduli e funzionalità, è in costante aggiornamento anche allo scopo di rendere il prodotto sempre più vicino alle necessità dell’utente.

Nell’ambito della Fatturazione Elettronica sono stati implementati due importanti progetti per velocizzare la registrazione delle fatture di acquisto e per migliorare la visione sulla situazione degli adempimenti fiscali relativi all’invio di tutti i documenti elettronici.

La Registrazione dei documenti passivi è stata arricchita di due campi che consentono agli utenti di scegliere un Modello Contabile e una Condizione di Pagamento differente da quelle predefinite nei parametri. In questo modo l’utente non dovrà più modificare il documento post generazione.

L’accessibilità alle informazioni e la chiarezza dello stato dei documenti sono sicuramente due aspetti fondamentali quando si parla di fatturazione elettronica. A tal fine, nei report di Mago legati appunto a questo ambito, sono stati introdotti grafici e colori per evidenziare, sia lo stato dei documenti quali Fatture, Integrazioni ed AutoFatture, sia l’urgenza con cui questi debbano essere inviati all’Agenzia delle Entrate. Si parte dal colore rosso per indicare i documenti scartati o che hanno superato il loro termine, passando per l’arancione che evidenzia i documenti da inviare con urgenza, al giallo che mostra quelli da inviare, per arrivare al verde che indica una situazione non urgente.

Inoltre, nei tre report di Mago che permettono di controllare lo stato dei documenti, l’utente semplicemente impostando un parametro, può decidere di esaminare i soli documenti Prossimi alla Scadenza. Ma non solo, per rendere immediatamente più chiara la situazione, è stata introdotta una dashboard dedicata proprio ai documenti che devono essere inviati all’Agenzia dell’Entrate. Tale grafico mostra l’urgenza di tutti i documenti e permette all’utente di selezionare un solo tipo di documento tra Fatture Attive, Integrazioni ed AutoFatture, consentendogli di essere indirizzato immediatamente alla procedura di invio massivo specifica di quel documento oppure al report dedicato al controllo degli stati.

In MagoCloud e MagoWeb sono già presenti numerosi grafici che evidenziano in modo semplice ed immediato gli articoli più acquistati e venduti, il fatturato per periodo, il totale acquistato e venduto, il valore medio del magazzino e molto altro ancora.

Ma nell’ottica di rendere il prodotto sempre più rispondente alle richieste degli utenti, nella prossima versione nascerà una nuova sezione dedicata alle dashboard anche nel menu Amministrazione, per evidenziare attraverso dei grafici alcuni dati significativi relativi alla contabilità generale e analitica.

Le dashboard relative ai dati finanziari mostrano separatamente gli importi a credito e a debito, in scadenza e scaduti rispetto alla data operazioni e raggruppati per periodo di analisi (ad esempio 30/60/90 giorni), il doppio click sul grafico esegue il report con il relativo dettaglio delle partite clienti o fornitori.

Le dashboard dei dati finanziari comprendono anche due ulteriori grafici che sintetizzano le entrate e uscite bancarie degli ultimi sei mesi nonché il relativo saldo progressivo.

Le dashboard relative ai dati economici e contabili elaborano i saldi dei costi e ricavi e li visualizzano in grafici di tipo donut, in particolare evidenziano sia i costi e ricavi del mese corrente, con anche l’indicazione del relativo margine, sia i costi e ricavi fino al mese corrente. Il doppio click su una singola porzione di grafico apre un ulteriore dettaglio degli importi raggruppati.

Le dashboard comprendono anche una tabella con i principali saldi contabili, nonché due grafici a punti che confrontano l’andamento nei due anni (anno corrente e anno precedente), su base mensile, sia dei costi che dei ricavi separatamente.

Le dashboard relative ai dati analitici elaborano i dati della Contabilità Analitica per sintetizzare l’andamento dei centri di costo e commesse aziendali. In particolare, per i centri di costo sono presenti dashboard di comparazione preventivo-consuntivo, di comparazione annuale tra anno corrente e precedente, nonché una tabella con l’elenco dei centri di costo relativi al mese corrente, con l’apertura del dettaglio al click sulla singola riga.

Per quanto riguarda le dashboard relative alle commesse, esse confrontano gli importi di consuntivo e preventivo, e con il click sulla porzione di consuntivo si apre il dettaglio con i costi e ricavi per commessa e relativo margine. Sono inoltre presenti grafici di tipo donut per elencare gli importi fino al mese corrente dei costi e ricavi raggruppati per commessa, nonché un grafico per il margine complessivo.

Archivio ultimi 12 mesi