X
02

1 luglio, nasce il Portale Consumi luce e gas

Pubblicato il
1 luglio, nasce il Portale Consumi luce e gas

Con l’evoluzione in atto verso il mercato libero di luce e gas, l’Autorità di Regolazione per Energia, Reti e Ambienti (ARERA) sta facendo tutto il possibile per aumentare la consapevolezza degli utenti circa i propri livelli di consumo: è infatti questo un requisito fondamentale per far comprendere a tutti come soltanto una scelta saggia e ponderata possa portare verso costi minori e abitudini di consumo migliori. La novità che sta per lanciare l’ARERA a partire dal 1 luglio è un portale univoco sul quale tutti i cittadini potranno misurare i propri consumi e i propri costi, avendo così bene chiaro in mente quale possa essere il proprio vantaggio nella scelta di un operatore o di un altro.

Il Portale Consumi luce e gas è disponibile a questo indirizzo, liberamente accessibile soltanto a partire dal 1 luglio 2019: consumienergia.it

Portale Consumi luce e gas

Sebbene al momento il sito sia celato dietro un modulo di accesso che non consente di esplorare i primi contenuti, il Portale Consumi dell’ARERA è ormai pronto al via. Previsto fin dalla Legge di bilancio del 2018, il portale è pensato per offrire uno spaccato dei costi delle singole utenze, elaborando un quadro storico delle spese offrendo anche grafici e tabelle che rendono quanto più chiaro e comprensibile il tutto.

La granularità dei dati disponibili dipenderà dalla tipologia di contatore installato e dalla frequenza di messa a disposizione delle letture al Sistema informativo integrato (SII), il database per le informazioni dei clienti del mercato libero e tutelato. È prevista inoltre la possibilità di scaricare e acquisire i dati in un formato accessibile.

Per accedere al portale, spiega l’ARERA, sarà necessario fornire le proprie credenziali SPID. La logica non è quella di orientare l’utente verso una scelta precisa (non c’è dunque conversione diretta verso gli operatori), quando quella di offrire ad ognuno uno strumento semplificato di analisi. Tuttavia l’ARERA ha voluto semplificare anche il passaggio successivo, costruendo un ponte ideale tra la metabolizzazione del problema e la sua piena risoluzione:

è prevista la creazione di una stretta sinergia tra il Portale Consumi e il ‘Portale Offerte’, comparatore già attivo, per aiutare il cliente a ricercare l’offerta più adatta al proprio stile di consumo, attingendo ai propri dati storici reali di fornitura elettrica e gas presenti nel SII, in alternativa all’inserimento manuale della stima dei propri consumi annui.

Per qualsiasi dubbio relativo all’uso ed ai dati del Portale Consumi sarà presto messo a disposizione anche un apposito numero verde: 800166654.

Fonte: Giacomo Dotta per Punto-informatico.it

| Categoria: Web, Società, Cittadinanza digitale | Tags: portale consumi, luce, gas, ARERA | Visite: (57)
categorie

 

 

Archivio ultimi 12 mesi

 

 

Tags popolari